Novità dalla Legge di Stabilità 2020/8 Articolo 1, commi 233 e 234 (Rifinanziamento Fondo di garanzia per la prima casa e del Fondo nazionale per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione)

Pubblicata il: 09 Gen 2020

Novità dalla Legge di Stabilità 2020/8

Articolo 1, commi 233 e 234
(Rifinanziamento Fondo di garanzia per la prima casa e del Fondo nazionale per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione)

Il comma 233 assegna 10 milioni di euro per l’anno 2020 al Fondo di garanzia per la prima casa. Viene altresì ridotta – dall’8 per cento al 6,5 per cento – la percentuale minima del finanziamento da accantonare a copertura del rischio.
Il comma 234, si assegna inoltre una dotazione di 50 milioni per ciascuno degli anni 2020-2022 al Fondo nazionale per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione.

Fondo di garanzia per la prima casa

Il comma 48 della legge di stabilità 2014 (l. n. 147/2013), nell’ambito di un riordino generale del sistema delle garanzie per l’accesso al credito delle famiglie e delle imprese, ha previsto (alla lettera c)) la sostituzione del Fondo per l’accesso al credito per l’acquisto della prima casa, con un nuovo Fondo di garanzia per la prima casa, per la concessione di garanzie, a prima richiesta, su mutui ipotecari o su portafogli di mutui ipotecari.

Fondo nazionale per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione

Il Fondo nazionale per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione, istituito dall’art. 11 della legge n. 431/1998, è destinato alla concessione di contributi integrativi a favore dei conduttori appartenenti alle fasce di reddito più basse per il pagamento dei canoni di locazione.
L’art. 1, comma 20, della legge n. 205 del 2017 destina risorse pari a 10 milioni di euro per ciascuno degli anni 2019 e 2020 al predetto Fondo. Il comma 21 prevede, inoltre, che al Fondo nazionale di sostegno per l’accesso alle abitazioni in locazione possano essere destinate ulteriori risorse, da parte delle regioni, a valere sulle somme non spese del Fondo destinato agli inquilini morosi incolpevoli.

Condividi sui social