Bonus verde ancora in vigore per tutto il 2021

Pubblicata il: 09 Gen 2020

Bonus verde ancora in vigore per tutto il 2021

Il bonus verde – nato con la legge di Bilancio 2018 – viene prorogato anche per tutto il 2020. A pensarci è stato il Milleprorghe (il Dl è in vigore dal 31 dicembre), il tradizionale decreto di fine anno che allontana nel tempo termini in scadenza. E in scadenza era anche il bonus del 36 per cento che incentiva il rinverdimento di superfici minerali. Destinato a tramontare con il 2019, l’incentivo fiscale è stato mantenuto in vita per un altro anno.

I benefici che possono derivare sul piano ecologico dall’incentivo al rinverdimento sono diversi: dal miglioramento del comfort termico e dei consumi energetici degli edifici che si dotano di tetti verdi, fino all’incremento della qualità dell’aria e alla riduzione dell’effetto “isola di calore”.

La detrazione Irpef – come già specificato – è del 36 per cento e va calcolata sulle spese sostenute nel 2020 per i seguenti interventi:

sistemazione a verde di aree scoperte private di edifici esistenti, unità immobiliari, pertinenze o recinzioni,
impianti di irrigazione e realizzazione pozzi,
realizzazione di coperture a verde e di giardini pensili.

Condividi sui social